Manutenzione: porte e finestre

Scritto da Axel_Camper on . Postato in Faidate

Tutte le aperture, gavoni, oblò, porte e finestre, presenti nella scocca di un camper e di una roulotte sono soggette a logorio e necessitano di una manutenzione ordinaria, da effettuarsi almeno una volta all’anno. In più possiamo intervenire sostituendo alcune componenti deteriorate o rotte accidentalmente.

La cura e l’attenzione per il proprio camper, roulotte, ecc… sono, infatti, necessari per mantenerlo in buone condizioni nonostante l’usura data dal tempo che passa, dalle intemperie (caldo/freddo/pioggia); molti camper sono, infatti, rimessati all’aperto; affinché il vostro camper goda di lunga vita vi proponiamo all’interno del nostro sito una serie di tutorial sui controlli e manutenzioni che potete fare da soli. Abbiamo già visto un tutorial su come evitare le infiltrazioni con dei controlli preventivi, seguito poi da un tutorial sul ripristino delle sigillature esterne, in questo fai da te vi proponiamo la manutenzione ordinaria delle guarnizioni di porte e finestre, dei gavoni, la manutenzione degli oscuranti e la pulizia degli oblò.

E’ interessante notare che per gran parte delle operazioni che andremo a descrivere in questo tutorial, la variabile tempo non è così determinante: la manutenzione ordinaria va fatta anche su camper nuovi, poiché anche su questi vi possono essere probabili rotture. E non è nemmeno detto che i veicoli di fascia alta siano più robusti dei mezzi economici, poiché molte componenti sono comuni a diverse fasce di prezzo.

Partiamo dalle guarnizioni di tenuta delle finestre, che devono essere lubrificate almeno una volta all’anno, meglio ogni sei mesi. Le guarnizioni in gomma sono soggette allo stress climatico: d’estate si ammorbidiscono all’eccesso sotto i raggi solari, fino a sciogliersi parzialmente ed incollarsi, mentre d’inverno diventano molto dure e possono spaccarsi. Una guarnizione ben ingrassata e più elastica, ha maggiore tenuta, non si incolla al vetro e non si fessura. Per lubrificare le guarnizioni utilizziamo dell’olio di vasellina (grasso spray). Ne spruzziamo un po’ sulla guarnizione (foto 1) e un po’ su un panno: con quest’ultimo andremo a lubrificare tutta la superficie in gomma (foto 2).Lubrificare guarnizione finestraLubrificare profili in gomma

Il procedimento è valido sia per finestre a sporgere sia per quelle a scorrimento. E’ inoltre utile ingrassare anche le guarnizioni delle porte e dei gavoni (foto 3).Lubrificare guarnizione gavone

Un altro intervento semplice e piuttosto ricorrente è il cambio del braccetto che solleva e tiene in posizione le finestre a sporgere. Tali braccetti sono infatti piuttosto delicati: si può rompere il meccanismo interno perché la finestra viene alzata o abbassata violentemente (non lasciare cadere di colpo le finestre grosse e pesanti in corrispondenza della dinette), oppure ci possono essere delle spaccature nel punto di fissaggio perché è stato fatto uno sforzo eccessivo in fase di chiusura. Per sostituire un braccetto basta svitare le viti che lo tengono ancorato alla scocca  e alla finestra (foto 4 e 5). Procuriamoci un braccetto ad angolo da un fornito rivenditore di articoli da campeggio e montiamolo.Sostituzione braccetto finestraSostituire braccetti finestra

In maniera analoga si possono sostituire le manigliette di chiusura ed i relativi fermi. (foto 6).Sostituzione maniglia camper

Per quanto riguarda gli oscuranti delle finestre è molto frequente un inceppamento del meccanismo o quantomeno un difficile scorrimento dell’oscurante a rullo (foto 7). Per questo è utile spruzzare del grasso spray all’interno delle guide di scorrimento degli oscuranti. L’operazione deve essere ripetuta periodicamente ogni sei mesi.Manutenzione oscurante camper

Nel caso il meccanismo si rompa definitivamente occorre sostituire tutto il blocco oscuranti, che normalmente sui veicoli più recenti integra anche la zanzariera Non è un’operazione così complessa: basta svitare alcune viti, asportare il blocco e rimontarne uno nuovo (foto 8). Attenzione ad utilizzare viti di lunghezza adeguata: viti troppo corte potrebbero non fare tenuta, mentre viti troppo lunghe rischiano di passare da parte a parte della scocca, con danni notevoli.Sostituzione oscurante camper

Un intervento semplicissimo ma doveroso è quello di pulitura delle griglie poste a protezione di alcuni oblò. Basta rimuovere la reticella asportando qualche vite (foto 9) e pulirla, cospargendola di liquido detergente e spruzzando un violento getto d’aria compressa (foto 10).Smontaggio griglia oblòPulizia griglia oblò

Da ultimo segnaliamo un’operazione utile e non troppo complessa riguardante la porta d’accesso alla cellula abitativa. Quest’ultima con il tempo e l’usura può avere piccoli cedimenti, creando spifferi d’aria fastidiosi in inverno. Per verificare la corretta tenuta della porta guardiamola contro luce rimanendo all’interno del mezzo, una volta oscuratolo: se vediamo filtrare della luce significa che la porta ha ceduto e le cerniere devono essere registrate. Possiamo ora agire con una chiave a brugola sulle viti di regolazione poste sulle cerniere, muovendo la porta di una o due tacche.

Commenti

Tags: , , , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Axel Camper

Di Fiumidinisi Manuel

  • Via Enrico Fermi n. 25 Monza (MB)
  • Mobile: 347-9516741
  • Skype: manuel.fiumidinisi
  • Mail: info@axelcamper.it
  • P.IVA: 07228750969